Indice articoli

Si porta a conoscenza dei docenti interessati quanto segue:

Prot.AOODRPU 4548 -  Bari, 1 luglio 2013
IL DIRIGENTE: C. Nappi
U.O. II 


Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche
della PUGLIA Loro Sedi
Ai Dirigenti degli Uffici territoriali
dell’USR Puglia Loro Sedi


OGGETTO: Adeguamento dell’ organico di diritto alla situazione di fatto e conseguenti operazioni di sistemazione del personale docente – a.s. 2013-14. Rilascio nuove funzioni SIDI e adempimenti Istituzioni Scolastiche.

Si porta a conoscenza delle SS.LL. che, a partire da quest’anno, gli adempimenti relativi alla definizione degli organici di fatto e la sistemazione del personale di ruolo saranno supportate da nuove funzionalità rilasciate al SIDI ed in particolare le procedure consentiranno:
• la presentazione delle istanze on line di utilizzazioni ed assegnazione provvisoria;
• la rilevazione del quadro delle disponibilità:
• solo per la scuola dell’infanzia e scuola primaria, l’elaborazione dei movimenti fino all’assegnazione provvisoria provinciale.


Si trasmette, allegato alla presente, un file (all.1 – Informatizzazione OF) che illustra le nuove procedure di competenza delle scuole e la tempistica, vincolante ed uniformata su tutto il territorio nazionale, di tutte le operazioni funzionali alla definizione delle disponibilità.
Si riporta di seguito il quadro di sintesi delle attività di competenza delle scuole:

ATTIVITA’

DATA

Competente

Supporto SI

INFANZIA – PRIMARIA – I GRADO

Composizione dell'organico di fatto: comunicazione variazione alunni e classi da parte delle scuole

Dal 1/7/2013
al 4/7/2013

Scuole 1°ciclo

SIDI

II GRADO

Composizione dell'organico di fatto: comunicazione variazione alunni e classi da parte delle scuole

Dal 9/7/2013
al 12/7/2013

Scuole II Grado

SIDI

INFANZIA – PRIMARIA – I GRADO

Comunicazione, da parte delle scuole, degli spezzoni orario non coperti da insegnanti in particolari posizioni di stato o in part time.

Dal 1/7/2013
al 20/7/2013

Scuole 1°ciclo

SIDI

II GRADO

Comunicazione, da parte delle scuole, degli spezzoni orario non coperti da insegnanti in particolari posizioni di stato o in part time.

Dal 10/7/2013 al 20/7/2013

Scuole II Grado

SIDI

 



Più in dettaglio si fa presente che:

 a partire dal 1° luglio per le scuole del primo ciclo e dal 10 luglio per le restanti e fino al 20 luglio, le scuole dovranno inserire a Sistema gli spezzoni orari non coperti da insegnanti in particolare posizione di stato o in part-time (all. 1: pagg. 12-16).
In particolare tale adempimento si articola in due operazioni distinte:
1. comunicare a Sistema le variazioni delle posizioni di stato attraverso la relativa procedura “gestione delle posizioni di stato”. Il file allegato riporta i codici di variazione delle posizioni di stato che liberano parte dell’orario settimanale del docente (all. 1: pagg. 7-11);
2. inserire a Sistema gli spezzoni orario che si renderanno disponibili a seguito delle annotate variazioni di stato. Il sistema, inoltre, consente anche di indicare eventuali ore che un determinato soggetto non copre con effettivo servizio, a prescindere o meno della posizione di stato già comunicata a sistema.
Si evidenzia che dette operazioni possono essere eseguite esclusivamente dalle scuole e in caso contrario non potranno essere recuperate dagli Uffici Territoriali. Pertanto, eventuali omissioni saranno imputabili esclusivamente alle istituzioni scolastiche e ai relativi Dirigenti.
Si precisa che non dovranno essere acquisite nelle disponibilità le seguenti tipologie di dati:
• posti e spezzoni di posto già previsti in organico di diritto;
• posti interi conseguenti dalle variazioni di stato, in quanto saranno acquisiti automaticamente dal sistema (esoneri totali, aspettative, collocamenti fuori ruolo, ecc. aventi durata annuale).
Si precisa, inoltre, che per la scuola primaria, in caso di semi-esonero, devono essere indicate le sole ore di insegnamento e non anche quelle relative alla programmazione.

 A partire dal 22 luglio e fino al 31 il Sistema aggregherà gli spezzoni orari formulando i così detti posti aggiuntivi e sarà quindi avviata l’elaborazione dell’ipotesi dei movimenti annuali (limitatamente alla scuola dell’infanzia e primaria).

 Infine si richiama l’attenzione, al fine di darne la dovuta diffusione tra il personale interessato, che dal 10 al 20 luglio i docenti della scuola dell’infanzia e primaria dovranno inoltrare le domande di utilizzazione e/o assegnazione provvisori (modelli U1 e U2) esclusivamente tramite le funzioni POLIS.

In considerazione dell’importanza delle operazioni e della tempistica da rispettare inderogabilmente, si invitano le SS.LL. ad attenersi scrupolosamente alle istruzioni riportate sul manuale utente relativo alla gestione personale comparto scuola-gestione posizioni di stato, che è stato aggiornato ed è disponibile sul SIDI.

Si confida nella consueta fattiva collaborazione.
p. IL DIRETTORE GENERALE
Franco Inglese
IL DIRIGENTE
F.to Corrado Nappi

Visualizza e/o scarica il documento