Le immagini documentano le attività degli alunni del plesso per l'anno scolastico 2019/2020

  • "IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI".
    Il 21 Febbraio in occasione della festa di carnevale organizzata dalla scuola, le insegnanti neo-immesse in ruolo, coadiuvate dalle insegnanti di sostegno del plesso "Via Eva", hanno messo in scena il musical "IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI". I protagonisti sono animali buffi e molto... "umani" che si contendono con canti e balli il ruolo di re della foresta cercando di spodestare il Re Leone dal suo trono per un giorno. Lo spettacolo é stato messo in scena nella Sala Teatro "Casone Divella". Ha visto la presenza di spettatori speciali: il Dirigente Scolastico Prof. Raffaele Fragrassi e i bambini delle nove sezioni che  hanno seguito incuriositi e divertiti le vicende dei loro amici animali.

  • "Laboratorio di cartapesta"- Putignano- sez. A-H alunni di 5 anni
    I bambini delle sezioni A e H hanno trascorso nei giorni 14 e 18 febbraio una giornata presso il laboratorio di cartapesta in Putignano. Hanno prima ascoltato la storia di come nasce la cartapesta e poi sono stati loro protagonisti della lavorazione realizzando un meraviglioso manufatto: la maracas.

      • Laboratorio didattico sulla cartapesta a Putignano "Creatività e ingegno" alunni di 5 anni sez. E 

Il percorso formativo degli alunni della sezione E, impostato sull'arte, sull'inventiva e fantasia , si è concluso mercoledì 12 Febbraio presso il laboratorio didattico sulla cartapesta di Putignano. Occasione di continuità per i piccoli inventori e soprattutto opportunità per cimentarsi nel ruolo di ideatori . Il laboratorio , ha rappresentato un luogo di creatività, libertà, sperimentazione, scoperta. La signora Gesi, ha accolto gli alunni di cinque anni coinvolgendoli in attività con cartapesta per la realizzazione di simpaticissimi lanciacoriandoli in modo semplice e divertente.
La lavorazione della cartapesta è un procedimento artistico lungo e variegato. La carta utilizzata è quella dei quotidiani, ideale per la sua leggerezza e la sua porosità. L' ultima fase, è stata quella in cui l' ispirazione e la fantasia dei piccoli protagonisti, ha illuminato di colori un' opera già palpitante di arte propria.
La battaglia dei coriandoli all' aperto, ha concluso un itinerario entusiasmante.

      • Visione del film " Leo da Vinci - missione Monnalisa" alunni di 5 anni sez. E

Il 28 Novembre la sezione E della scuola dell' infanzia di Via Eva si è recata al cinema Seven per la visione del film " Leo da Vinci - missione Monnalisa".
Promuovere nei bambini la conoscenza e il piacere per il cinema con lo scopo di educare lo " spettatore bambino" all'immagine attraverso la scoperta attiva dell' arte cinematografica, è l' obiettivo che ci siamo preposti. Sicuramente il cartone animato è uno strumento molto forte, in grado di colpire direttamente l' osservatore, di raccontargli storie diverse, di farlo sognare.
Un film con la figura enigmatica e affascinante del giovane Leonardo da Vinci che riesce a ricreare il suo mondo fatto di scoperte geniali, invenzioni intelligenti e divertenti, ha contribuito a trasmettere un messaggio:
Non smettere mai di inseguire i propri sogni, perfino quando sembrano impossibili, sperimentare sempre, sfidando i propri limiti.
Leonardo creò macchine " bizzarre" come il lanciasassi, chiamata anche catapulta.

      • "Il cambio di stagione..." alunni di 5 anni-sez.E scuola dell'Infanzia "Via Eva"
        L'educazione attraverso la natura, si propone come forma d'arte:
        Un'immensa tavolozza di colori e sfumature.Per avvicinare i bambini a tale ambiente, le insegnanti della Sez.E della scuola dell'infanzia "Via Eva", hanno attivato due uscite didattiche presso il bosco " Capo Iazzo" nella tipica zona dell'altopiano delle Murge, luogo di nuova esperienza e coinvolgimento emotivo.
        La prima in pieno autunno (17 Ottobre), l'altra in pieno inverno (22 Gennaio).
        Un vero e proprio laboratorio creativo: Costruire rifugi, inventare storie, possibilità di sperimentare e stimolare la fantasia, sono diventate occasioni di apprendimento creativo per imparare a far crescere. Attività che, unite ad un dinamismo ludico-creativo e scientifico-laboratoriale, hanno costituito motivo di confronto con altri esseri viventi secondo due finalità:
        - Aiutare i bambini a mettersi in relazione, a conoscere e riconoscere attraverso il gioco altri soggetti sconosciuti;
        - Insegnare i significati di cura, protezione, pratica del riciclo e della sostenibilità.
        Gli alunni si sono immersi in un percorso avventuroso e in giochi finalizzati a riconoscere altri esseri viventi.
        Ringraziamo la Signora Paola per la gentilezza e l'ospitalità.

      • "Befane alla riscossa" docenti padiglione B

Prima del 6 gennaio il team delle insegnanti del padiglione B della scuola dell'infanzia di via Eva, ha proposto ai bambini un piccolo recital "Befane alla riscossa".  Indimenticabile,  lo stupore e il sorriso sul volto dei piccoli nel vedere le  maestre indossare i  panni di buffissime befane che vogliono fare uno scherzo a Babbo Natale: "arrivare prima di lui a consegnare i regali a tutti i bambini, in fondo arrivano sempre dopo, il 6 gennaio !!!"

      • Nella musica classica di Cajkovsvkij le "emozioni di Natale"
        Un’esplosione di emozioni ha attraversato il Natale 2019 con la fiaba musicale dello “Schiaccianoci”, interpretata dagli alunni dell’ultimo anno, della sez. A, della scuola dell’Infanzia di “Via Eva”. Attraverso la conoscenza del testo letterario prima e di quello musicale dopo, i piccoli hanno dato vita a performances mimiche, corporee e verbali, che hanno “incantato” gli spettatori.
        L’ascolto attento dei brani, la successiva associazione degli stessi ai contesti, ai personaggi della fiaba, ai loro sentimenti, ha suscitato, nei piccoli fruitori, emozioni straordinarie. Un percorso didattico-musicale, quello di Cajkovsvkij, lontano da sonorità solite, scontate e commerciali spesso fini a se stesse, incapaci di reggere il confronto con una musica che “entra nell’anima”.
        Il messaggio delle docenti Maria Teresa Surico, Marta Castellana e Maria Domenica Russo è quello della “cura”, delle “attenzioni” verso tutte le forme di vita ed è condensato nell’ultima battuta del testo teatrale, recitato dal piccolo Brando (lo schiaccianoci di legno):
        “Solo se si è molto amati si cambia!!! Da semplici burattini si diventa principi luminosi e amorevoli.”

      • Gli alunni di 5 anni della sez. A durante la benedizione dei Gesù bambino.
        Le culle dove è deposto Gesù bambino sono state realizzate dagli alunni.

      • Gli alunni di 5 anni della sez. H in “Tutti insieme...per un mondo migliore “
        I bambini della sez. H, il giorno 16 dicembre, sono stati protagonisti di una drammatizzazione dal titolo “Tutti insieme...per un mondo migliore “ che da un lato afferma la necessità di essere uniti per rendere migliore questo mondo e dall’altro sostiene l’importanza dell’infanzia che non deve essere negata a ciascun bambino.
        Ogni bambino deve essere considerato come soggetto unico di dignità e di ogni diritto.

      • Gli alunni di 5 anni della sez. E  interpretano "Lo schiaccianoci"
        Un' efficace rielaborazione teatrale e musicale messa in scena con i bambini della Sez.E, ci fa riflettere sul vero significato della cortesia, sull' importanza delle buone maniere e del rispetto, sul valore della diversità come ricchezza, sul bullismo e sull'accoglienza, valorizzando situazioni e temi di attualità.
        " Lo Schiaccianoci", questo il titolo di una originale storia di Natale in musica e prosa, pensato creando un clima magico e allegro per sorprendere il pubblico.
        Giovanna Greco, docente di Educazione musicale, ha collaborato con musiche evocative del grande Cajkovskij.


      • IL VIAGGIO DELL’OLIVA
        IL 14 Novembre, i bambini di 4 anni della sez. F ,grazie all’uscita didattica presso il frantoio oleario “La Masseria” della famiglia Cantore, hanno compreso un altro aspetto della stagione autunnale: la raccolta delle olive e la loro trasformazione in olio. Una passeggiata in aperta campagna fra mandorli e ciliegi con i colori tipici di questa stagione, ha reso ancora più emozionante questa bellissima giornata.

      • "Raccogliamo, trasformiamo e assaporiamo...i "tesori" della nostra terra".  8 e 9 novembre, gli alunni della sez. A dell’ultimo anno “insieme” nell’uliveto e al frantoio del sig. Vincenzo Capotorto  a Gioia del Colle

      • I bambini di 5 anni della sez.H hanno sperimentato la trasformazione "dall'uva al vino" presso la cantina "TERRA JOVIA" di Gioia del Colle"

      • "Sperimentando: dall'uva al mosto..." sez.A
        Vendemmia -presso il centro sperimentale di ricerca sul vino dell'I.I.S.S. "Caramia-Gigante" di Locorotondo

      • E’ TEMPO DI VENDEMMIA!!! alunni sez.F
        E’ un Settembre che profuma di mosto, per i bimbi della scuola dell’infanzia di via Eva. Il 24 Settembre infatti, i piccoli di quattro anni della sez. F hanno vissuto la bellissima esperienza della vendemmia presso l’azienda agraria del signor P. Petrera.

 

Per visualizzare le immagini degli anni scorsi clicca qui